Stampa
Categoria: 1996
Visite: 6878

Tipologia: CIA
Data firma: 31 ottobre 1996
Validità: 01.11.1996 - 31.12.1999
Parti: Gros Market Lombardini e Fisascat-Cisl, Filcams-Cgil, Uiltucs-Uil, Coordinamento CDA
Settori: Commercio, GDO, Gros Market Lombardini
Fonte: filcams.cgil.it

Sommario:

  Premio di risultato
Norme generali
Una tantum
Diritti dl informazione
Legge 626
Previdenza complementare
Infortunio
Rischio auto
  Trattamento di fine rapporto
Permessi
Indennità
Armonizzazione
Premio aziendale
Testo unico
Busta paga
Decorrenza e durata

Contratto Integrativo Aziendale Gros Market Lombardini spa

Il 31.10.1996 presso gli uffici della Gros Market Lombardini spa di Dalmine, tra la Società Gros Market Lombardini spa […] e la Fisascat - Cisl […], la Filcams - Cgil […], la Uiltucs - Uil […], il coordinamento dei Consigli di Azienda dei Centri G.M.L. [...], si è stipulato il presente Contratto Integrativo Aziendale:

Diritti dl informazione
Ad integrazione di quanto previsto dagli art. 1, 2, 4, del CIA G.M.L. spa del 21.11.91, l’azienda fornirà ogni quadrimestre alle RSU delle singole filiali i dati specifici dell’andamento economico del Punto di Vendita e della società tramite una scheda appositamente strutturata.
In particolare la scheda dovrà precisare: .il fatturato dell’azienda e della filiale, netto, anno precedente ed inno in corso, mensile e progressivo.; il fatturato dell’azienda e della filiale a budget, mensile e progressivo; andamento ore lavorate articolato nelle sue varie composizioni (part time - full time - ordinane - supplementari - straordinarie - conti, a termine - ecc. ) suddiviso per azienda e filiale.
In coerenza allo spirito di un sempre più consolidato sistema di relazioni sindacali, e in funzione di una aperta trasparenza necessaria al conseguimento dei nuovi obbiettivi di incentivazione salariale, la società si impegna a fornire ogni anno alle RSU dei punti vendita G.M.L. spa informazioni inerenti il Bilancio d’esercizio depositato a norma di legge.

Legge 626
Le parti convengono che tutto quanto aderisca alla sfera della tutela della salute e dell’ambiente di lavoro rientri pienamente nel diritto all’informazione preventiva dovuta alle RSU che trova la conseguente codificazione negli art. 1, 2, 4 del CIA G.M.L. spa del 21.11.91.
La società, recependo le direttive comunitarie sfociate nel D.L[gs]. 626/94 e successive modifiche, conferma la propria volontà a sviluppare nell’ambito dell’intero complesso aziendale tutti gli sforzi necessari a soddisfare l’obiettivo di un continuo miglioramento delle condizioni di sicurezza e salute, consapevole che la qualità del lavoro sia imprescindibile da condizioni ambientali ottimali e in grado di rispondere con più efficacia alla “missione” aziendale.
A tal fine la società, ribadendo la volontà a perseguire lo spirito di partecipazione attiva prevista dalla legge, si impegna ad illustrare in apposito incontro da effettuarsi entro il 31.12.96 con i Rappresentanti dei lavoratori di tutti i punti di vendita, allargato eccezionalmente alle RSU e alle OO.SS., i programmi di intervento, gli investimenti, il piano operativo connessi all’applicazione della legge [dlgs] 626/94.
Al fine di garantire l’espletamento dei compiti previsti dalla legge [dlgs] 626/94, 1’azienda riconoscerà ad ogni RLS di filiale quanto sarà previsto dal futuro accordo. Confcommercio-OO.SS. in tema di sicurezza.

Testo unico
L’azienda si impegna a redigere un testo unico della normativa contenuta nel Contratto Integrativo Aziendale Gros Market Lombardini spa del 21.11.91 integrandolo con le norme contenute nel presente accordo, predisponendo a proprie spese uno stampato che verrà consegnato a tutti i lavoratori in forza nonché ai lavoratori neo assunti all’atto della costituzione del rapporto di lavoro.