Stampa
Categoria: 2020
Visite: 3701

Tipologia: Accordo
Data firma: 9 luglio 2020
Validità: 31.10.2020
Parti: Gruppo Electrolux Italia e Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil, RSU
Settori: Metalmeccanici, Electrolux
Fonte: uilmnazionale.it


Verbale di accordo

In data 9 luglio, a Mestre, si sono incontrati il Gruppo Electrolux Italia, costituito dalle Società Electrolux Italia spa, Electrolux Logistics Italy spa ed Electrolux Appliances spa […] e le Segreterie nazionali e provinciali di Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil […], in una con le RSU degli stabilimenti del Gruppo Electrolux, mediante il Coordinamento delle RSU del Gruppo Electrolux, come da sottoscrizione

Premesso che
Nell'ambito dell'emergenza COVID 19 le parti hanno condiviso un percorso comune finalizzato a identificare ed implementare le misure idonee a massimizzare le condizioni di sicurezza all'interno dei siti aziendali. Il percorso si è concluso con la sottoscrizione del documento "Linee Guida di sicurezza Electrolux per la gestione dell'emergenza Covid-19" in data 17 aprile 2020 e degli Addendum 1 e 2 sulla regolamentazione dei test sierologici e delle misure di sicurezza per garantire l'esercizio dei diritti e delle prerogative collegate all'attività sindacale nei luoghi di lavoro, sottoscritti in data 19 giugno 2020.
Le parti si sono incontrate per una ricognizione e monitoraggio delle misure di sicurezza e organizzative previste dalle Linee Guida implementate in tutti i siti del Gruppo riscontrandone la corretta applicazione ed efficacia. Nel corso dell'incontro, inoltre, sono stati condivisi i primi risultati relativi alle adesioni alle sperimentazioni regionali sui test sierologici, così come previsto dall'Addendum 1 "Protocollo per la somministrazione dei test sierologici su base volontaria" sottoscritto in data 19 giugno 2020.
Il dato epidemiologico di diffusione del virus COVID-19 sul territorio italiano comunicato dalla Protezione Civile e dal Ministero della Salute ha registrato nelle ultime settimane un costante miglioramento in tutte le regioni, sia in termini di mortalità sia in termini di nuovi contagi. Il nuovo quadro epidemiologico ha consentito il passaggio alla cosiddetta Fase 3 e la conseguente riduzione delle limitazioni alla mobilità infraregionale e attenuazione di alcune misure di sicurezza [e.g. utilizzo mascherine non più obbligatorio in luoghi aperti].
Nonostante la positiva evoluzione dell'emergenza sanitaria e del significativo miglioramento del dato epidemiologico Le parti convengono di prorogare al 31 ottobre 2020 le misure di sicurezza e organizzative previste dalle "Linee Guida di sicurezza Electrolux per la gestione dell'emergenza Covid-19" e successive integrazioni. Le parti valuteranno a livello locale l'effettivo passaggio alle varie Fasi (in salita ovvero in discesa) adeguando, di volta in volta, le relative misure di sicurezza e organizzative e, ove necessario, il DVR secondo la procedura "gestione Fasi" di cui all'allegato 1.

Allegato 1
Procedura "COVID 19 Gestione per Fasi"

La presente procedura ha lo scopo di identificare i contenuti e le condizionalità di ogni singola fase abbinate alle conseguenti misure di sicurezza e organizzative.
 

Le 4 fasi

Gli indici
Il Tasso di Incidenza

Il Tasso di Incidenza (TI) è la somma del numero di nuovi casi positivi nell'arco di 30 giorni diviso per la popolazione Regionale moltiplicato per 100.000 individui. TI è il numero normalizzato di casi per 100.000 individui.
 

(Tasso d'incidenza) =

 Ʃ (casi su 30 giorni)
Popolazione

x 100.000


I Valori Soglia
 

Fase

Valore TI

1

201 +

2

81-200

3

31-80

4

30-0


Il Passaggio tra le fasi


 

 

FASE   TASSO DI
INCIDENZA
GIORNI
1   201+

 

2   da 200 a 81

14+

3   da 80 a 31

45+

4   30-0

90+


Le misure previste per ogni Fase