Stampa
Categoria: 2020
Visite: 3179

Tipologia: Verbale Comitato Aziendale per l'applicazione e la verifica delle regole del Protocollo di regolamentazione
Data firma: 12 giugno 2020
Parti: RSE e RSU/RLS
Settori: Chimici-Elettrici, RSE
Fonte: rse-web.it


Verbale n. 14 12 giugno 2020


In data odierna, alle ore 14.05 sono presenti, in parte in sede, in parte in call conference, per l'Azienda: M.D., A.D.F., E.V., R.F., per RSU e RLS: D.B., M.C., R.C., G.P.C., E.C., P.F., P.S., F.Z., M.B. è assente giustificata.
Il Medico Competente, Dott. L., è a disposizione per un eventuale collegamento telefonico.
È chiamata a svolgere la funzione di Segretario verbalizzante R.B., assistente dell'Amministrare delegato.
Il Comitato procede alla lettura del verbale della seduta svoltasi in data 5 giugno, che all'unanimità viene approvato e sarà sottoscritto dai presenti in sede nonché condiviso con tutti gli altri componenti, attraverso trasmissione a mezzo email.
Il Comitato concorda con:
1. la possibilità - su proposta di P.S. - di pubblicare su INTRA i verbali delle riunioni del CAVe per dar più ampia visibilità di quanto operato in tal sede. Previa verifica finale, nulla osta a che se ne divulghi il contenuto e al relativo utilizzo come strumento di comunicazione;
2. lo svolgimento - su proposta dell'Amministratore Delegato e con decorrenza immediata - delle sedute del CAVe con cadenza bisettimanale, poiché recentemente non sono stati rilevati aggiornamenti e adeguamenti significativi rispetto alla situazione organizzativa vigente (eccetto il verificarsi di situazioni emergenziali e/o necessità di segnalazioni).
R.F. precisa che sarà riattivata la formazione in presenza (a seguito di revisione della relativa documentazione aziendale) e ad ogni modo appurerà l'eventuale ulteriore necessità di adattamenti dovuti alle nuove disposizioni attuative e aventi impatto sulla nostra realtà.
In continuità con quanto esposto nel punto 2 e con quanto esplicitato nella precedente riunione, l'Amministratore Delegato comunica che la pianificazione delle presenze per la settimana entrante ricalcherà quella della settimana uscente.
Tale programmazione si presume resterà simile, verosimilmente, fino alla pausa estiva. Alla luce di ciò si ritiene ragionevole accompagnare il messaggio di programmazione presenze dei Responsabili di Unità non più settimanalmente, bensì parallelamente alle riunioni del CAVe.
L'AD informa poi che per la sede di Piacenza non è stato ancora possibile applicare la segnaletica per distinguere le postazioni praticabili da quelle non accessibili, a causa di difficoltà tempistiche di trasferimento dati sui PC portatili e conseguente distribuzione.
Per farvi fronte, si è ritenuto opportuno gestire separatamente e consequenzialmente i processi di configurazione e di trasferimento dati personali: il primo verrà implementato da ASI/ICT, il secondo verrà gestito in autonomia dal singolo lavoratore, previe istruzioni e con il supporto dei tecnici ICT in caso di necessità/criticità.
Una volta soddisfatte le suddette condizioni, sarà possibile procedere verso una nuova fruizione degli spazi, che perdurerà con ogni probabilità fino alla fine dell'anno.
Per quanto riguarda invece il servizio di ristoro - attualmente mancante a causa della chiusura della mensa aziendale - si forniscono al Comitato aggiornamenti su argomenti introdotti e affrontati in precedenti riunioni:
• flessibilità fascia della pausa pranzo -> attualmente pari a 2 ore;
• ticket elettronici -> a seguito di opportune verifiche, affinché si possa optare per la dematerializzazione dei buoni pasto, la soluzione attualmente praticabile è l'individuazione e scelta del fornitore mediante gara; nel tempo che intercorre fino all'aggiudicazione della stessa, si sta valutando l'ipotesi di riconoscere per la giornata di presenza un valore leggermente più alto.
Infine P.F. e G.P.C. segnalano che alcuni colleghi hanno avuto lievi reazioni cutanee in seguito all'utilizzo di alcune mascherine, in uso presso la sede di Piacenza, e che risultano meno comode di quelle inizialmente distribuite.
R.F. accoglie la segnalazione e provvederà ad effettuare le necessarie verifiche.
Alle ore 15.10, non essendoci altri punti da discutere, la seduta viene sciolta.